Implantologia Dentale

Qual è la storia degli impianti dentali? E come vengono utilizzati per sostituire i denti mancanti?
Come con la maggior parte delle procedure di trattamento in odontoiatria oggi, gli impianti dentali riguardano non solo la scoperta scientifica, la ricerca e la comprensione, ma anche l'applicazione nella pratica clinica. La pratica di implantologia richiede competenze nella pianificazione, chirurgia e restauro di denti; si tratta sia di arte e di esperienza che di scienza.

Questo sito vi aiuterà a fornire le conoscenze necessarie per compiere scelte informate e poter consultare i nostri operatori di salute dentale.

Cosa sono gli impianti dentali?

Un impianto dentale è in realtà un sostituto per la radice o radici di un dente. Come le radici dei denti, gli impianti dentali sono fissati nella mandibola e non sono visibili una volta chirurgicamente posizionati. Essi sono utilizzati per fissare corone, ponti o protesi da una varietà di mezzi.Sono realizzati in titanio, che è leggero, resistente e biocompatibile, che significa un assorbimento ottimale da parte del corpo. Titanio e leghe di titanio sono i metalli più utilizzati in entrambi gli impianti ossei dentali e altri, come le protesi articolari ortopediche.

Gli impianti dentali hanno il tasso di successo più alto di qualsiasi dispositivo chirurgico impiantato.

Impianti garantiti a vita

La Nostra Linea implantologica è frutto dell'alta tecnologia svizzera, dove la casa produttrice prevede la garanzia a vita dell'impianto. In caso di eventuale rottura il lavoro completo viene rifatto gratuitamente.

L'osteointegrazione

Il titanio ha la speciale proprietà  di fusione con l'osso, chiamata osteointegrazione che, è la base biologica del successo implantare.Questo perché quando si sono persi i denti, l'osso che ha li sosteneva si indebolisce e viene a mancare. Il posizionamento di impianti dentali crea unas stabilizzazione ossea, prevenendo la sua perdita. Oltre a sostituire i denti persi, l'impianto aiutana a mantenere la forma e la densità della mandibola. Ciò significa che supporta anche lo scheletro facciale e, indirettamente, le strutture dei tessuti molli - tessuti gengivali, guance e labbra.

Gli impianti dentali migliorano il modo di  mangiare, masticare, riabilitano il sorriso, e la maniera di parlare. Questa funzionalità conferisce una miglio vita sociale, ed un  benessere psicologico e fisico.

Sono un candidato per impianti dentali?

In generale, se avete perso i denti siete  un candidato per impianti dentali. E' importante chesiate in buona salute, tuttavia, in quanto vi sono alcune condizioni e malattie che possono inibire l'utilizzo di impianti dentali ad esempio, il diabete non controllato, il cancro, le radiazioni a mascelle, il fumo, l'alcolismo, o parodontale non controllata (gomma) malattia può interessare se gli impianti dentali si fonderanno al vostro osso. E 'importante lasciare che il vostro dentista possa sapere tutto sul vostro stato di salute (passato e presente) insieme a tutti i farmaci che state assumendo, se prescritti, o rimedi alternativi.
Dove e come gli impianti saranno collocati richiede una valutazione dettagliata del sistema stomato-gnathic complessivo. Questo prevede lo studio della bocca tramite radiografie specialistichei , che possono includere scansioni 3D noti come tomografie computerizzate (TC). La progettazione dell'impianto con l'aiuto della computer imaging assicura che gli impianti dentali possono essere posizionati esattamente nella giusta posizione nell'osso.